what image shows

Attrezzatura per il Cammino sulla Via Francigena

Calzature.
Trattandosi di “Cammino” la cosa più importante sono le scarpe.
Dovranno essere non troppo pesanti ma dotate di una buona suola antiscivolo. Meglio se basse e in materiale traspirante.
Per chi ci è abituato vanno bene anche le scarpe da ginnastica se dotate di una suola sufficientemente artigliata.
L’importante è che non siano nuove di zecca e mai provate prima !
Se le acquistate per l’occasione mettete in conto almeno una camminata di qualche ora per provarle (e ammorbidirle) prima di partire. Se avete dei dubbi portate anche un paio di scarpe di ricambio da lasciare nel bagaglio principale.

Zainetto.
Il giorno della partenza dovrete avere con voi uno zainetto leggero con l’occorrente per una giornata di cammino,
ovvero: una felpa, una giacca leggera ma impermeabile tipo K-Way o una mantellina (importante che sia impermeabile), pantaloni corti, coltellino, crema solare, cappello, luce tascabile.
La boraccia può essere sostituita dalle bottiglie di acqua in plastica che comprerete giorno per giorno, si consiglia minimo un litro a testa. Anche i panini saranno comprati giorno per giorno.

Bagaglio principale.
Il giorno della partenza noi prenderemo in carico il vostro bagaglio principale contenente i ricambi, il necessario per la doccia e l’igiene personale, il sacco a pelo e tutto quello di cui riterrete di avere bisogno.
Il sacco a pelo (o sacco lenzuolo) non è sempre necessario ma occorre portarlo.
Durante il percorso si incontrano paesi e negozi dove, se necessario, sarà possibile acquistare quello che avrete dimenticato. 
Il bagaglio che ci consegnerete dovrà essere munito di una targhetta con il vostro nome, cognome e numero di telefono (preferibilmente cellulare). Si raccomanda di preparare un unico collo che non abbia oggetti appesi esternamente.
Per ogni persona è previsto un solo bagaglio, è preferibile un trolley di dimensioni non eccessive ma va bene anche un borsone o uno zaino. Ritroverete questo bagaglio tutti i giorni al vostro arrivo a fine tappa presso l'ostello che vi accoglierà.

 

Papa Francesco, Giubileo e Via Francigena

Via Francigena e Giubileo 2016

Dio è sempre una sorpresa e dunque non sai mai dove e come lo trovi.
Dio lo incontri “camminando”.

Papa Francesco 2014